18 Ottobre 2017

Agricoltura Sociale

agricoltura socialeL’Agricoltura sociale si basa  sull’interazione tra il mondo agricolo e quello del cosiddetto del “terzo settore” coinvolgendo il settore privato e quello pubblico. Così come il recupero e la salvaguardia di un territorio deve coinvolgere il tessuto socio-economico della popolazione che vi risiede,  così l’Agricoltura sociale intende coniugare impresa e lavoro con i servizi (socio-sanitari) innovativi diffusi sul territorio.

In questa sezione troviamo varia documentazione dedicata al tema tra cui:

Le azioni di animazione del territorio: questo volume della collana Quaderni di Agricoltura raccoglie le esperienze realizzate durante i processi di animazione territoriale nella Regione Liguria per esplorare, preventivamente, il tema attraverso un ampio coinvolgimento territoriale. La pubblicazione scaricabile qui di seguito riporta le fasi più importanti di questo processo.

Legge regionale n. 36/2013: la legge, tra le più innovative a livello nazionale, è stata approvata a tempi di record dal Consiglio regionale

Presentazione Agricoltura sociale in Liguria: in  questa presentazione, realizzata in occasione di un incontro sul tema ad Albenga nel 2014, è possibile apprezzare la strategia messa in atto dalla Regione Liguria relativamente questo tema.

Linee Guida: approvate dalla Giunta regionale, completano il quadro normante della Agricoltura sociale in Liguria. Fin dai primi mesi del 2015 verranno messe in atto le procedure per riconoscere le nuove aziende agricole sociali nella nostra regione.

Tra le iniziative previste e documentate sul nostro sito: la predisposizione, divulgazione e messa in linea del sistema informatizzato per le diverse procedure di iscrizione “online” da parte degli interessati, l’attivazione del registro regionale delle aziende agricole sociali, l’attivazione di progetti e programmi, l’avvio del PSR 2014-2020 e delle misure specificatamente dedicate.

 Per iscriversi è necessario richiedere un account scrivendo un’ email a